Classificazione dei tubi HOBAS

I tubi HOBAS possono essere classificati in base alla:

 

  • rigidezza, o resistenza allo schiacciamento trasversale
  • resistenza alla pressione interna
  • resistenza all’aggressione chimica

Classificazione in base alla rigidezza

La rigidezza di un tubo indica la capacità di questo a resistere alle sollecitazioni di schiacciamento trasversale: più spessa è la parete del tubo, maggiore è la sua rigidezza e, per conseguenza, la capacità di resistere ai carchi statici e dinamici esterni, come pure alle basse pressioni interne.
I tubi HOBAS con classi di rigidezza standard rientrano tra le tubazioni cosiddette flessibili poiché, una volta posato, la deformazione del tubo si ripercuote in modo rilevante verso il terreno limitrofo, con il risultato che il terreno stesso riveste un ruolo primario nel sostenere i carichi sovrastanti.
Da un punto di vista meccanico è peraltro risultata più funzionale la classificazione del PRFV secondo classi di rigidezza, anziché secondo lo spessore.

Classi di rigidezza
RG 2500 Questi tubi sono utilizzati per relining di condotte esistenti o per applicazioni fuori terra; possono essere adatti ad una posa in trincea solo in condizioni molto particolari.
RG 5000 I tubi con questa rigidezza possono essere impiegati per posa interrata con sollecitazioni medie come, a titolo puramente orientativo, la posa in terreni misti e carichi stradali non eccessivamente gravosi.
RG 10000 Questi tubi sono impiegati per sollecitazioni più gravose come ad esempio la posa in terreni misti, ad una profondità anche di 3 o 4 metri e carichi stradali pesanti; possono essere impiegati anche per posa con scarso ricoprimento.
RG >10000 In casi particolari i tubi possono essere prodotti con rigidezza anche molto superiore a 500,000 N/m², come ad esempio nel caso di tubi per pozzi, ecc.
Per le specifiche tecniche ed informazioni sull’installazione vi invitiamo a contattare il vostro partner HOBAS.

RG...Rigidezza Nominale in N/m²

Classificazione secondo la resistenza alla pressione

La classe di pressione nominale (PN) indica la massima pressione d’esercizio che il tubo può sopportare in bar. Diversamente da altri materiali per i tubi HOBAS è possibile, per ogni classe di pressione, scegliere il tubo più adatto fra più classi di rigidezza. Il fattore di sicurezza verso la resistenza alla pressione interna, per un tubo HOBAS nuovo è pari a circa 4: questo garantisce sicurezza durante tutto il ciclo di vita della condotta. I sistemi di tubazioni HOBAS sono disponibili nelle classi di pressione dal PN 1 al PN 32.

Classi di resistenza all’aggressione chimica

C’è una correlazione diretta tra la resistenza all’azione dei diversi composti chimici ed il tipo di resina impiegato per la fabbricazione dei tubi. La resina standard (VA) resiste agevolmente alla corrosione da acido solforico (H2S) ed è quindi adatta, ad esempio, alla realizzazione di condotte per acque reflue urbane. Per quelle applicazioni dov’è richiesta la resistenza ad elementi chimici particolari, vengono invece impiegate altre tipologie di resina, come ad esempio la resina vinilestere.