Resistenza all'abrasione

I tubi HOBAS vantano un'eccellente resistenza all'abrasione per la presenza di uno strato di rivestimento interno, il liner, costituito esclusivamente da resina, che grazie al procedimento di centrifugazione risulta particolarmente elastico, molto liscio e soprattutto di spessore elevato (> 1 mm).


L'Istituto di Ingegneria Idraulica ed Idrologia dell’università di Darmstadt, in Germania, ha sviluppato uno specifico metodo per misurare la resistenza all’abrasione delle varie tipologie di tubazioni; conosciuto come il “test  Darmstadt”, questo test è ormai parte integrante di diverse norme e standard. Il test, concettualmente semplice quanto efficace, consiste nel posizionare uno spezzone di tubo semicircolare su di una speciale macchina che ne provoca l’oscillazione lungo il proprio asse perpendicolare. All’interno del semi tubo viene collocata una miscela di acqua con granuli di un elemento fortemente abrasivo (ad es. corindone); il movimento dei granuli abrasivi lungo lo spezzone di tubo provocato dall’oscillazione della macchina, ha come effetto l’abrasione della superficie interna del tubo stesso, che sarà tanto maggiore quanto minore è la resistenza che questa offre all’abrasione.
Un altro istituto, il James Hardie Research and Engineering Laboratory australiano, ha effettuato questo test su diverse tipologie di materiali, riportando poi i risultati in un grafico che ne evidenzia il comportamento.

 

L’abrasione media misurata dopo 100.000 cicli (oscillazioni) è stata di 0,2 mm; un’ulteriore serie di test è stata successivamente effettuata, per confermare tale valore. Dal momento che nessun elemento costituente la parete strutturale del tubo deve risultare esposto anche dopo i suddetti 100.000 cicli, il liner di oltre 1 mm di cui i tubi centrifugati HOBAS sono dotati, offre di fatto un fattore di sicurezza pari a 5 nei confronti dell’abrasione.